Roma-Lazio, pronostico e quote: biancocelesti leggermente sfavoriti, ma l’attacco…

roma-lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Lazio, pronostico e quote del derby: giallorossi favoriti per i bookie, ma l’attacco biancoceleste è in forma

Assorbita la delusione per la mancata qualificazione ai Mondiali, il calcio italiano torna a riaffacciarsi sulla Serie A. E lo fa nel migliore dei modi, visto che il weekend propone il “Derby della Capitale” Roma-Lazio (ore 18.00) e la super sfida Napoli-Milan (20.45). Fari puntati ovviamente sulla stracittadina che come sempre è vissuta con estremo entusiasmo dai tifosi romani. Entrambe le compagini prima della pausa vivevano un’ottimo momento di forma, sia fisica che mentale, maturata grazie ai successi in campionato e in Europa. E’ anche per questo motivo che i bookmakers non trovano una netta favorita, tendono però leggermente dalla parte dei giallorossi, la cui vittoria è data a 2.15, contro quella biancoceleste a 2.95. La quota più alta è affidata al pareggio, valutato 3.50 volte la posta giocata. Per quanto riguarda le ‘Top Bet’, va (quasi) sul sicuro chi scommette «Goal» o «Over 2.5», rispettivamente a 1.40 e 1.60. Si passa poi ad osservare il valore del «risultato esatto»: l’ultimo derby si è concluso 3-1 per gli uomini di Simone Inzaghi, oggi quotato a 20.00. Il 2-2 invece permette di vincere 9.00 volte l’importo scommesso. Infine, per coloro che solitamente puntano sul «primo marcatore», il consiglio è di non inserire in schedina Ciro Immobile e Radja Nainggolan (entrambi in dubbio alla vigilia). Stuzzicante fra tutte la posta 11.00 per Milinkovic-Savic; mentre per i padroni di casa, oltre il solito Edin Dzeko (5.30), il favorito è Stephan El Shaarawy con 8.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Alla viglia del match, ecco le probabili formazioni di Roma-Lazio:

ROMA (4-3-3) – Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.

LAZIO (3-5-1-1) – Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

STATISTICHE E CURIOSITA’

Solo un punto divide Roma e Lazio in classifica, a distanza di tanti anni si può finalmente parlare di un confronto che vale lo Scudetto. La sfida propone al suo interno tanti duelli particolari: dai mister-tifosi Di Francesco e Inzaghi, passando per i bomber Immobile e Dzeko, agli uomini bandiera Radu e De Rossi. Colpiscono i numeri della compagine biancoceleste, squadra d’assalto in trasferta con 6 vittorie su 6 incontri avuti a disposizione. Aquile prime in graduatoria anche per quanto riguarda i rigori a favore, ben 6 dopo 11 turni di campionato. Solo un tiro dal dischetto invece per i Lupi. Dato da non lasciare nel dimenticatoio: i romanisti hanno mantenuto 7 volte la porta inviolato in questo avvio di stagione. Che partita sarà, è presto per dirlo. Il verdetto tocca adesso al campo.