Roma, De Sanctis: «Mi auguro una rivincita di quel 26 maggio»

© foto www.imagephotoagency.it

Roma, le parole dell’ex portiere dei giallorossi Morgan De Sanctis che torna a parlare anche del 26 maggio

Alla fine torna sempre quella fatidica data. Quello storico 26 maggio impresso nelle menti dei tifosi biancocelesti ma anche di quelli giallorossi. E il ricordo arriva anche a chi materialmente quel giorno non c’era.

L’ex portiere Morgan De Sanctis infatti è tornato a parlare di quel giorno in occasione dei cinquant’anni del Roma Club Testaccio: «Io non c’ero, ma mi auguro, da dirigente, di prendermi la rivincita sulla finale di Coppa Italia che la Roma perse il 26 maggio contro la Lazio».