Roma-Atalanta, ancora un “aiutino” per i giallorossi: ingiusta l’espulsione di De Roon…

de roon
© foto www.imagephotoagency.it

Ennesimo episodio discutibile quello sul finale di primo tempo di Atalanta-Roma, che ha indotto l’arbitro Guida ad espellere Martin De Roon per doppia ammonizione

Ancora un episodio discutibile condiziona una partita della Roma. Primo tempo a senso unico allo stadio ‘Olimpico’ con l’Atalanta in vantaggio per 2-0 all’intervallo. Al 44′ l’arbitro Guida però ha preso una decisione a dir poco dubbia, espellendo il centrocampista bergamasco De Roon. L’olandese era già ammonito ed ha fermato Kolarov lanciato a rete all’altezza dei 20 metri. Il contatto sembra non esserci, ma qualora l’arbitro l’avesse ravvisato, non avrebbe comunque dovuto ammonire nuovamente De Roon, poichè il fallo non era da cartellino giallo. Guida però non ha avuto dubbi ed ha estratto il rosso. Incolpevole il Var che nelle circostanze di doppia ammonizione non può intervenire in soccorso dell’arbitro. Discorso diverso invece se si fosse trattato di un episodio da rosso diretto.