Rocchi: «Lazio, contro la Juve devi giocartela»

rocchi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Tommaso Rocchi parla del difficile impegno della Lazio, che domenica a 12:30, andrà a caccia di punti allo Juventus Stadium

Per parlare del match di domenica contro la Juventus, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, Tommaso Rocchi: «Affrontare la Juventus non è mai facile, ma La Lazio deve andare a giocarsi la sua partita. La squadra biancoceleste deve andare a Torino senza paure particolari perché quando si fanno i calcoli le cose spesso non vanno bene. I piemontesi sono sempre stati una grande società che ha un modo di lavorare preciso e una mentalità vincente. La Juventus ha punti deboli così come le altre anche perché giocare tanto ed essere sempre al top della condizione non è facile. Diciamo che non ha difetti evidenti, ma può soffrire una squadra compatta che concede pochi spazi. Se chiudi bene e riparti con velocità li puoi mettere in difficoltà. I bianconeri magari hanno perso qualità in mezzo al campo dopo la cessione di Pogba, ma ha comunque una rosa fortissima. Ciro sta facendo molto bene, tenendo un ritmo importante ed è quello che ha più confidenza con il gol. Dall’altra parte c’è Higuain che poteva avere dei problemi nel trasferirsi dal Napoli alla Juve, ma è un attaccante pazzesco che può fare gol in qualsiasi momento».

IMMOBILE – «Ciro sta facendo molto bene, tenendo un ritmo importante ed è quello che ha più confidenza con il gol. Dall’altra parte c’è Higuain che poteva avere dei problemi nel trasferirsi dal Napoli alla Juve, ma è un attaccante pazzesco che può fare gol in qualsiasi momento». Infine una chiosa sul derby che domani vedrà i suoi giovanissimi fascia B, affrontare i pari età della Roma: «All’andata è andata bene! Vedo una crescita importante dei ragazzi e che apprendono le cose che sto cercando di insegnare».