Connettiti con noi

Hanno Detto

Cravero: «Con Cragnotti una società organizzata, sull’Europa…»

Pubblicato

su

Roberto Cravero, ex difensore della Lazio, ha ricordato la sua esperienza europea con la Lazio e l’arrivo di Cragnotti: le sue parole

Intervistato da Il Cuoio, Roberto Cravero ha parlato così della sua esperienza alla Lazio, dal ritorno in Europa, all’insediamento di Cragnotti, al giorno dell’addio: le sue parole.

«L’avversario mi portò fortuna, segnai in entrambi i confronti. All’Olimpico ricordo che feci gol di testa su una punizione di Beppe Signori. Quella sera la gente aveva fame di Europa, sedici anni di assenza erano troppi. Peccato essere usciti contro il Boavista. Noi ci siamo subito resi conto che era una società ben organizzata. io arrivai nella prima sessione di mercato di Cragnotti, con me acquistarono grandi giocatori come Signori, Fuser, Gascoigne, Casiraghi, Marchegiani e Boksic, nel frattempo sbocciava Nesta. Abbiamo fatto il lavoro sporco per la squadre che arrivarono dopo di noi. Rigore col Lecce in Coppa Italia? Io non ci pensai nemmeno, andai a battere il rigore e lo segnai. Quello fu il mio regalo regalo di addio alla Lazio».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.