Connettiti con noi

Hanno Detto

Ritiro Lazio 2022: le parole del sindaco e vicesindaco di Auronzo di Cadore

Pubblicato

su

Ritiro Lazio 2022, le parole in conferenza stampa del sindaco e vicesindaco di Auronzo di Cadore: Tatiana Pais Becher e Enrico Zandegiacomo

Oltre a Claudio Lotito, sono presenti anche il sindaco di Auronzo di Cadore (Tatiana Pais Becher) e il vicesindaco (Enrico Zandegiacomo) nella conferenza stampa di presentazione del prossimo ritiro della Lazio. Ecco le loro parole.

Tatiana Pais Becher, sindaco di Auronzo: «Rivolgo un caloroso saluto e un ringraziamento a Claudio Lotito e a Gianni Lacché. Innanzitutto ritorniamo in presenza per una conferenza stampa per un ritiro che sarà senza restrizioni e senza prenotazioni online. Un grande onore per noi festeggiare insieme il 15° anno consecutivo, è un traguardo storico anche perchè questo è l’ultimo anno del nostro mandato di amministrazione. Si è creato un grande rapporto di empatia tra i cittadini e la Lazio, ricordo che quest’anno verrà siglato anche l’accordo per il ritiro del 2023».

Il vicesindaco Enrico Zandegiacomo: «Un onore per me essere qui a Formello e ritrovare il presidente. Quindici sono tanti, è un record e già oggi diremo che ci sarà anche il 16°. Per il nostro territorio il ritiro della Lazio è l’evento più grande della stagione estiva, nei primi anni c’erano 7000 persone, ora abbiamo duplicato i numeri. Abbiamo speso 300mila euro per ammodernare la struttura sportiva. Abbiamo avuto un piccolo problema con l’illuminazione a causa della guerra in Ucraina ma speriamo di sistemare tutto per il 6 luglio. Quest’anno non avremo restrizioni Covid, abbiamo impianto una nuova tribuna metallica da 650 persone. La Lazio e Auronzo hanno creato un connubio speciale, tanti ragazzini tifano per la Lazio e non vedono l’ora che la squadra torni. La presentazione verrà fatta durante il ritiro al Campo Sportivo Zandegiacomo».