Rio Ferdinand su Veron: «Talento straordinario. Allo United senza Keane…»

Veron Simeone
© foto You Tube

Rio Ferdinand, ex campione dello United ha raccontato una serie di aneddoti riguardo l’ex biancoceleste Veron

Nella Lazio ha lasciato un segno indelebile negli anni in cui ha indossato la maglia biancoceleste. Nella sua lunga carriera però Veron ha avuto anche dei momenti grigi come quello al Manchester United in cui non è riuscito ad imporsi ai suoi massimi livelli. L’ex compagno Rio Ferdinand, in un’intervista al Daily Mail, ha raccontato alcuni aneddoti riguardanti l’argentino.

«Veron era eccezionale, ancora ricordo un suo gol segnato in allenamento, mai visto nulla di simile: una piccola rabona da metà campo. L’intera squadra si è fermata, siamo rimasti di stucco. Forse Roy Keane lo ha frenato, aveva più personalità. Alla Lazio era un giocatore fondamentale. Da noi Keane voleva sempre la palla e Juan per rispetto eseguiva gli ordini. Ma era un talento straordinario. Senza Keane probabilmente si sarebbe potuto imporre con la maglia del Manchester United».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy