Connettiti con noi

Calciomercato

Rinnovo Insigne, Di Marzio: «Serve una vera trattativa, i segnali…»

Pubblicato

su

Rinnovo Insigne, dopo l’Europeo il tentativo di prolungare. Segnali positivi, ma la trattativa va ancora impostata

Mentre Lorenzo Insigne trascina la Nazionale verso la semifinale con un gol capolavoro, in casa Napoli tiene ancora banco il rinnovo di contratto del capitano. La scadenza è fissata per il 2022 e i discorsi sono ancora in alto mare nonostante la volontà reciproca di continuare. Tra i club interessati all’esterno classe ’91 ci sarebbe anche la Lazio di Sarri, che tornerebbe volentieri con Insigne.

Gianluca Di Marzio ha parlato così della questione a Sky Sport: «Le parti non hanno mai affrontato il tema rinnovo, non si può parlare di vigilia perché il giocatore ha voluto aspettare la fine dell’Europeo. Il Napoli ha dato un segnale al giocatore solo poco tempo fa, lui aspettava da mesi. Spalletti lo stima e la sua permanenza gli farebbe piacere, ma ci vorrà una trattativa vera e propria ancora da impostare. La volontà però, è quella di proseguire insieme».

Advertisement