Reina e Czyz, che storie! Il più anziano della Champions e lo straniero più giovane della storia della Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

La partita nella partita, quella di Pepe Reina e Szymon Czyz: due storie affascinanti a Bruges.

La partita di Bruges ha detto pareggio. La Lazio torna a Roma con tante speranze, soprattuto dai tamponi degli assenti in terra belga, ma con la consapevolezza di essere squadra: del resto nella prima trasferta Champions non sono arrivati i tre punti ma un pareggio comunque prezioso. Ma due storie meritano di essere accennate: quella di Pepe Reina, tra i migliori in campo, che è sceso in campo nella massima competizione europea con 38 anni e 58 giorni sulle spalle, è il più anziano ad aver calcato in questa stagione i terreni di gioco della manifestazione. Al contempo, Szymon Czyz, che ha dato il cambio a Felipe Caicedo, è entrato a suo modo nella storia biancoceleste: a 19 anni e 111 giorni è infatti lo straniero più giovane della gloriosa storia dei capitolini ad aver disputato una sfida di Champions.