Connettiti con noi

Campionato

Reina: «Siamo in fase di costruzione, ma la strada è giusta»

Pubblicato

su

Reina è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, al termine della gara dei biancocelesti contro lo Spezia: le sue parole

Reina al termine della gara contro lo Spezia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, ecco le sue parole:

RECORD ASSIST – «I numeri non li ricordo, è tanto che gioco a questo giochino (ride, ndr). Sono contento, sapevamo che venivano a prenderci alti e c’era questa possibilità. Si sono mossi molto bene nel secondo tempo, poi il gol di Felipe Anderson che ha fatto tutto lui. L’espulsione ci ha aiutati».

SARRISMO – «Sappiamo che siamo una squadra in costruzione che gioca in tutt’altro modo, serve pazienza. Ci metteremo tutto per accorciare i tempi, ma abbiamo fatto due gare di livello, ariveranno anche le sconfitte perchè è normale. A Napoli non iniziò con questo entusiasmo. Siamo sulla buona strada e avere individuo che conoscono Sarri è un bene».

PROSSIMI IMPEGNI EUROPEI – «Grandi stimoli, sono partitite vere, quasi da Champions. Sempre meglio giocare contro grandi avversarie, chiunque potrà fare punti, noi dobbiamo iniziare bene. Ora riposiamo, poi pensiamo a tutto».

COSTRUZIONE DAL BASSO – «Oggi e contro l’Empoli sono state partite simili: ci venicano a prendere alti, quindi a volte si cerca il 3 contro 3 davanti. Quando incontremo squadre più basse, costruiremo».

PUNTI PRIMA DELLA SOSTA – «Fare punti adesso, in fase di costruzione, è fondamentale. Ogni punto sul tabellone è importantissimo, la lettura di queste gare ci insegna che ci sono anche aspetti negativi da correggere, perchè non possiamo prendere subito gol».

PUBBLICO – «Tutt’altra cosa, stiomli e concentrazione. I tifosi vicino sono il pane quotidiano, condividiamo questa vittoria con loro nella speranza di averne tante altre».

– «».