Ravanelli: «Lazio in Champions? Io ci credo…»

© foto www.imagephotoagency.it

Fabrizio Ravanelli crede in questa Lazio: le sue parole

«La Lazio potrebbe arrivare ancora tra le prime quattro», garantisce Fabrizio Ravanelli, intervistato dalla Gazzetta dello Sport. L’ex attaccante con uno scudetto alla Lazio (nel 2000) e ora allenatore crede nei biancocelesti. «Ci sono  cinque giornate da disputare e tutto può succedere in un campionato che ha già riservato tante sorprese. Conterà giocare con la massima concentrazione in questo finale e provare a vincere tutte le gare: un’ipotesi alla portata della Lazio».

Su quale avversaria sarebbe il caso di puntare la rincorsa? «Nessuna in particolare. Ma sono convinto che la Lazio resterà in lizza per la Champions League sino all’ultima gara. Se facesse il pieno potrebbe entrare in Champions e per me non sarebbe una sorpresa».

Ravanelli ha spiegato la propria fiducia. «La prova di mercoledì a San Siro è un attestato delle possibilità della squadra di Inzaghi. Contro il Milan ha espresso un vero e proprio dominio sotto vari aspetti. La Lazio ha giocato con personalità, carattere e determinazione. E soprattutto ha dimostrato la qualità dei suoi giocatori. Una formazione di quel livello non può puntare all’Europa League, deve guardare oltre. Per valori complessivi la Lazio è da Champions. Ci sono comunque ancora 5 partite e tutte le possibilità per rientrare nel grande giro. Sotto questo aspetto la finale di Coppa Italia appena raggiunta può conferire la spinta migliore alla squadra di Inzaghi».