Rambaudi: «Vittoria importante ma alcuni cambi non li ho capiti». Facco: «Ora manca una vittoria prestigiosa»

© foto www.imagephotoagency.it

Una bella e importante vittoria quella di ieri per la Lazio di Simone Inzaghi che ha raggiunto il quarto posto a quota 21 punti. Ai microfoni di Radio Sei è intervenuto l’ex biancoceleste Rambaudi per commentare la gara di ieri: «Il Sassuolo ha avuto timore della Lazio, infatti Di Francesco ha cambiato il suo modulo di gioco passando al 5-3-2, alla  squadra di Inzaghi è mancata un po’ di qualità a centrocampo, Parolo non mi convince nel ruolo di regista. La Lazio è riuscita a sfruttare le fasce grazie a Keita e Anderson e ha saputo affrontare i momenti di sofferenza. Alcuni cambi non li ho capiti, da quando è entrato Biglia per Keita la squadra ha sofferto abbassandosi troppo e concedendo troppo campo agli avversari. In ogni caso è una vittoria importante, quindi va bene così».

 

Sempre ai microfoni di Radio Sei ha detto la sua anche Mario Facco: «La Lazio di ieri mi è piaciuta nonostante la sofferenza finale. Ero curioso di vedere come si sarebbe comportata la squadra in queste tre partite e sono davvero soddisfatto. Sto ritrovando piacere nel guardare una partita della Lazio. Ora manca una vittoria prestigiosa, adesso ci sarà il Napoli e la squadra di Sarri è una tra le migliori in campionato, andare a Napoli e portare a casa un risultato positivo sarebbe molto importante».