Pulcini:«Ottimisti su Luiz Felipe e Radu. Con il Napoli, l’ASL si è comportata bene»

© foto As Roma 19/09/2020 - amichevole / Lazio-Benevento / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Stefan Radu

Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio, è intervenuto a Radiosei.

Ai microfoni di Radiosei per fare il punto della situazione Coronavirus in Italia e degli infortunati in casa Lazio è intervenuto il dottor Ivo Pulcini, responsabile sanitario biancoceleste:

 

«Questa paura generale è esagerata, non è vero che si rischia una nuova chiusura. Molti dei positivi sono asintomatici e questa è una cosa di cui tenere conto. Dal mio punto di vista mi sento ottimista, non serve panico. Il virus di ora è affrontabile, per il resto non possiamo che affidarci al buonsenso. Serie A? Credo che il protocollo debba essere modificato. L’ASL non ha sbagliato a bloccare il Napoli, l’azienda sanitaria ha fatto solo il suo dovere. Penso però che adesso si sentiranno tutte in diritto di intervenire allo stesso modo. Bisognerebbe lasciare più spazio ai medici sociali dei vari club. Luiz Felipe? Lo staff medico composto da Rodia e Colautti è eccezionale. Non credo che il brasiliano sarà fermo ancora per molto. Radu? Anche le sue condizioni ci fanno essere ottimisti».