Primavera, la Lazio pareggia con la Juventus: la parola vittoria è scomparsa dal vocabolario capitolino

primavera
© foto @LazioNews24

Lazio-Juventus 1-1, match valido per la 22^ giornata del Campionato Primavera 1 TIM

La Lazio Primavera torna a giocare. I biancocelesti sono ultimi a quota 14 punti, bisogna assolutamente vincere quest’oggi con la Juventus. Al Campo “Mirko Fersini” di Formello i capitolini se la vedranno con i bianconeri di mister Dal Canto, preludio del ‘big’ match delle ore 18. Per la sfida di oggi Valter Bonacina ha scelto il 3-5-1-1: Alia tra i pali; difesa a tre con Kalaj, Jorge Silva e Baxevanos; linea mediana con Spizzichino, Miceli, Di Gennaro, Bari e Petro; infine Marchesi a svariare dietro Al Hassan. La partita di Formello termina in pareggio. Lazio-Juventus 1-1  [13′ Fernandes (J), 79′ Di Gennaro (L)].

PRIMO TEMPO – Il match inizia con una prima fase di studio reciproco da parte delle due compagini.  Al 13′ arriva il primo gol dell’incontro. Fernandes si inserisce nell’area laziale con un dribbling e batte Alia con un diagonale preciso. Lazio-Juventus 0-1. I bianconeri continuano ad essere molto pericolosi. Al 21′ arriva il primo giallo del match, per un intervento in ritardo di Baxevanos. I biancocelesti faticano davvero molto a costruire, la Juventus controlla senza particolari problemi il vantaggio. Al 32′ su calcio piazzato battuto da Miceli, Bari sfiora per un soffio il pallone. Capitolini vicini al pareggio. Al 36′ i ragazzi di Bonacina perdono una brutta palla, provvidenziale l’intervento di Baxevanos. La prima frazione si conclude al 45′ senza recupero.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa al 51′ Di Gennaro su assist di Miceli, tenta la conclusione a rete ma l’estremo difensore juventino Loria blocca a terra. Al 58′ altra occasione per la Lazio con Marchesi, che trova ancora una volta un attento Loria a sbarrargli la strada. Tre minuti dopo Jakupovic in contropiede tenta la conclusione con il mancino, ma Alia respinge. Al 63′ arriva la prima sostituzione per i biancocelesti: esce Al Hassan ed entra Del Signore. Al 74′ c’è il secondo cambio per la Lazio: Mohamed sostituisce Marchesi, probabilmente il migliore in campo per i capitolini. Al 79′ arriva il pareggio dei biancocelesti: Di Gennaro batte Loria su assist di Petro. Lazio-Juventus 1-1. All’86’ arriva l’ultima sostituzione per la Lazio con l’ingresso in campo di Sarac al posto di Di Gennaro. Il match si conclude al 90’+3′ con il pareggio che non va affatto bene per Bonacina e i suoi, da sottolineare nel finale l’espulsione del bianconero Tripaldelli per proteste.