Piscedda: «Cagliari squadra da temere. Regista del futuro? Ci vorrebbe un Jorginho...» - Lazio News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

Piscedda: «Cagliari squadra da temere. Regista del futuro? Ci vorrebbe un Jorginho…»

Pubblicato

su

L’ex biancoceleste Piscedda ha parlato in vista di Cagliari-Lazio

Massimo Piscedda, ex difensore della Lazio, ai microfoni di Radiosei ha parlato in vista della partita in casa del Cagliari.

CAGLIARI – «Adesso giocare a Cagliari non è facile, è nettamente in ripresa. Anche un punto con la Lazio per loro potrebbe valere oro. Mi aspetto una squadra in condizione mentale, aggressiva e con buoni singoli, soprattutto in avanti. C’è Joao Pedro, ma non solo. Bellanova sta giocando molto bene, Cragno fa grandi parate. È un portiere esplosivo, non molto alto, un piccolissimo Peruzzi. È una squadra da temere, ma se la Lazio continua la crescita può vincere. Non sarà facile, ma possibile».

REGISTA DEL FUTURO – «Con l’assenza di Cataldi, l’unico che può adattarsi in quel ruolo in corso d’opera è Basic. Più o meno quel ruolo l’ha fatto al Bordeaux anche se con un altro mediano al suo fianco. Quello del regista non è un ruolo in cui ti puoi improvvisare. Maxime Lopez del Sassuolo è bravo, ma non ha caratteristiche difensive. Se giochi con uno come lui devi avere sempre il pallone. Sarebbe importante avere uno alla Jorginho che ha qualità in entrambe le fasi di gioco».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.