Petkovic: «Napoli-Lazio partita tra ottime squadre. Immobile ha trasmesso cattiveria alla squadra»

lazio petkovic
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore della Lazio Vladimir Petkovic è stato intervistato sulle frequenze di Radio Kiss Kiss in ottica del prossimo match di campionato tra i biancocelesti e il Napoli al San Paolo. Il commissario tecnico della Svizzera ha inizialmente speso parole di elogio per il collega seduto sulla panchina dei campani, definendo Sarri “un grande allenatore e un grande uomo di calcio”. Secondo Petko la formazione partenopea ha risentito della cessione eccellente dell’estate: “L’anno scorso il Napoli poteva contare su un grande Higuain, un calciatore che faceva la differenza“. Riguardo ai pronostici l’ex allenatore laziale non si è voluto esprimere, limitandosi a dire che “Napoli-Lazio sarà una grande partita tra due ottime squadre”.

 

Al tecnico bosniaco è stato chiesto anche un parere sulla decisione di Miro Klose, che ha scelto di smettere per affiancare Loew sulla panchina della Nazionale tedesca: “Credo che abbia fatto bene a lasciare il calcio, la sua carriera calcistica è finita, è stato un grande calciatore e ha l’aspirazione di diventare un grande allenatore”. Petkovic ha parlato anche dell’erede in biancoceleste del panzer teutonico, Ciro Immobile: “Sta facendo molto bene, ha trasmesso la sua cattiveria alla squadra, è aiutato da grandi giocatori come Anderson e Keita”.