Pescara, il rammarico di Oddo: «La Lazio ha meritato la vittoria, dopo il rigore siamo crollati. Sono felice dell’accoglienza dei tifosi»

ufficiale
© foto www.imagephotoagency.it

Buon primo tempo per il Pescara di Oddo che nella ripresa crolla e si consegna alla Lazio. Il tecnico degli abbruzzesi analizza il match ai microfoni di Premium Sport: «Dopo il rigore non siamo ripartiti, anzi sembra che non siamo proprio rientrati in campo. Una giornata iniziata male e finita peggio. Abbiamo pagato l’emozione dell’Olimpico, ma dobbiamo abituarci perché dobbiamo credere in quello che facciamo. Bisogna raddrizzare il tiro. Quando incontri le big c’è sempre tanta emozione, oggi la Lazio è stata superiore. Simone mi ha detto che per la prima volta ha cambiato modulo in base all’avversario, non so se me l’abbia detto solo per consolazione (ride, ndr). Purtroppo nel calcio si sbaglia e noi abbiamo sbagliato l’occasione più importante. Non bisogna abbattersi, se giochiamo come le prime tre partite possiamo fare benissimo

Massimo Oddo ha poi parlato in conferenza stampa: «Emozionato dal ritorno all’Olimpico? Io ero abituato a un po’ più di gente. Questo stadio è bello quando è pieno, così è un po’ triste. Alle presentazioni delle squadre i tifosi mi hanno applaudito e vuol dire che ritrovo l’affetto che mi è sempre stato dimostrato. Ho lasciato un ricordo positivo evidentemente. La Lazio oggi ha meritato la vittoria ed è stata fortunata a non trovare il vero Pescara.»