‘Lazio nelle scuole’, Patric: «Voglio essere importante per la Lazio» E sul cambio look…

© foto Twitter@OfficialSSLazio

Le parole di Patric al margine dell’evento Lazio nelle Scuole

E’ tornato questa mattina l’appuntamento della Lazio nelle Scuole. Protagonisti di giornata Patric, Caicedo e Rossi. Proprio lo spagnolo al termine dell’evento ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale ufficiale biancoceleste e ai cronisti presenti: «Le piccole cose fanno la differenza per un bambino, questo evento mi fa tornare alla mente tante cose. Noi facciamo una vita troppo veloce, era bello andare a scuola. Il bimbo con la felpa della Roma? Il papà poteva anche mettergli una maglia normale! Tutti hanno chiesto sul bullismo, razzismo, alimentazione, fair play… Giusto così, sono i valori che dobbiamo trasmettere. Anche in Spagna fanno eventi così. Io voglio essere importante per la Lazio, aspetto che il mister mi dia fiducia per giocare tante partite. Ci sono stati tanti momenti di difficoltà ma sono riuscito sempre a combattere. Sto facendo molto bene, è quello che stavo aspettando. Spero di continuare così. Ho fiducia in me, so come lavoro. Stiamo facendo una grande stagione, però possiamo sempre migliorare. Vogliamo vincere più partite possibili».

CAMPIONATO – «Quest’anno ci sta mancando di non vincere con le big ma se ne sta parlando troppo. Con il Milan sarà una bella prova per vedere come stiamo. Higuain è un grande giocatore, sicuramente meglio per noi che non giochi. Contro il Sassuolo abbiamo dato tutto, ho visto la squadra un po’ stanca. Va bene così perché siamo quarti. Ruolo? Preferisco la fascia destra. Perchè ho cambiato look? Perchè mi dicevano che sembravo Justin Bieber».

Articolo precedente
Rinnovo Lucas Leiva: nessun segnale dalla Lazio
Prossimo articolo
Calciomercato Lazio: una contropartita per convincere la Spal a cedere Lazzari