Parolo: «La strada è tracciata, ora tocca a noi. Non vogliamo fermarci»

parolo
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Parolo lancia un messaggio a tutti i suoi compagni in vista delle prossime sfide che vedranno la Lazio protagonista

A margine dell’evento di inaugurazione del V Torneo di Calcio a 8 della Caserma dei Carabinieri ‘Salvo D’Acquisto’ presso il campo Maestrelli a Tor di Quinto, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

«Sono contento di essere qui, sono sempre felice quando c’è un torneo di calcio, questo è un campo storico, è stato un onore per me calcarlo. L’affetto fa piacere, è bella la passione che c’è per questo bellissimo sport, il quale genera un divertimento che si evince anche da eventi come questi». 

Infine sulla prossima sfida con la Fiorentina. «Il nostro obiettivo è quello di non fermarsi ed andare avanti per non gettare via quanto di buono fatto. La strada è stata tracciata, metteremo in campo tutto ciò che abbiamo. Meglio fare il cacciatore che la lepre, cercheremo di agguantare la nostra preda». 

LAZIO: IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI: CLICCA QUI