Connettiti con noi

Campionato

Verso Lazio Roma, presentate le iniziative sociali in vista del derby

Pubblicato

su

Oggi in conferenza stampa sono state presentate le iniziative sociali in programma in vista del derby di domenica

Oggi in conferenza stampa sono state presentate le iniziative sociali in programma in vista del derby di domenica. La società infatti collaborerà con la Compassion Italia Onlus, organizzazione che nel corso della crisi alimentare conseguente alla pandemia COVID-19 ha distribuito 15 milioni di scorte alimentari per un totale di 300 milioni di pasti garantendo, inoltre, 10 milioni di kit sanitari ed igienici. Domenica 26 settembre saranno predisposti quattro punti raccolta (Viale Gladiatori altezza Ostello, Piazzale Lungotevere Maresciallo Diaz, Piazza Lauro De Bosis ed in Viale Stadio dei Marmi) tramite i quali tutti i tifosi potranno contribuire alla causa e donare volontariamente alimenti non deperibili per dare un aiuto concreto ai più vulnerabili.

Nel giorno di Lazio-Roma sarà inoltre offerto agli spettatori del derby un live show che, in particolare, vedrà esibirsi nel pre partita la Dire Straits Legacy. La band, nata dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, può contare su ex membri della band inglese e su grandi musicisti di fama mondiale. Il gruppo, nel dettaglio, sarà composto da Alan Clark, ex componente dei Dire Straits che il prossimo 14 aprile sarà a Cleveland per ritirare il premio della Rock and Roll Hall of Fame, Mel Collins, Phil Palmer, Trevor Horn, Marco Caviglia e Primiano DiBiase.

A  prender parola è stato Paolo Longo, membro del Consiglio Nazionale dell’Esercito della Salvezza.

«“L’Esercito Salvezza è da 130 anni che ha un centro a Roma. Essere vicini ad una squadra di grande statura come la Lazio. Una giornata di sport e di solidarietà può essere il motto di questo evento. Qui a Roma il derby è qualcosa die stremamente importante. La solidarietà può aiutarci a partecipare ai bisogni della nostra città. Ringrazio Lotito per aver colto questo bisogno e per la voglia di essere solidali con chi ha meno. Qualche anno fa è stato lanciato il motto “Vedere gli invisibili”. Non vogliamo essere solo coloro che vedono gli invisibili, ma anche coloro che sono responsabili e che possono contribuire».

A parlare poi è stato Silvio Galvano, direttore di Compassion Italia Onlus:

«Ringrazio la Lazio ed il Presidente Lotito. Siamo entusiasti di questa iniziativa. Le iniziative del Club biancoceleste dimostrano che tutti noi possiamo fare qualcosa di concreto per contribuire ad un problema. Tutti i tifosi possono contribuire con un pacco di cibo non deperibile. Contiamo nel sostegno e nella solidarietà di tutti i tifosi che vorranno contribuire alla causa. Sono molto contento di aver iniziato questa partnership con la Lazio, è un’iniziativa importante per regalare un sorriso a chi ne ha bisogno».

Infine a parlare è stata la dottoressa Anna Nastri, collaboratrice del presidente Lotito e responsabili dei progetti e del business:

«Avremo tre opere museali molto importanti che verranno esposte nella sala autorità dello stadio in occasione del derby, in futuro avremo anche delle esposizioni negli ingressi di Tribuna Tevere, Distinti e Curva Nord. Tutti i tifosi nel derby avranno a disposizione un concerto unico di una band inglese, ovvero dei Dire Straits Legacy. Loro suoneranno due ore prima della partita e avranno a disposizione mezz’ora. Da qui partirà il loro tour mondiale. Prima di ogni match vogliamo regalare anche degli show importanti in stile americano».