Connettiti con noi

Calciomercato

Pereira, parole d’addio: «La prossima stagione voglio giocare»

Pubblicato

su

Andreas Pereira ha parlato del suo futuro. E le sue sembrano essere parole d’addio: ecco le sue dichiarazioni

Nel match contro il Parma è stato assente a causa di una squalifica, ma Andreas Pereira è diventato protagonista con alcune dichiarazioni sul suo futuro. Dichiarazioni che ha il profumo di addio. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Eleven Sport.

DESIDERIO – «Non chiudo la porta a nessuno, ma la cosa principale nella prossima stagione sarà quella di avere spazio in modo costante. Voglio giocare regolarmente. Anderlecht? Se mister Kompany mi dovesse chiamare o se dovesse farlo un club come il Club Bruges, perché no? Potrei tornare in Belgio, ma tutto dipenderà dal progetto che hanno in mente e che vogliono mettere in pratica. Se è qualcosa di positivo e combacia con le mie idee, ripeto, non vedo perché non prenderlo in considerazione».

NAZIONALE – «Non è una scelta facile, ho avuto contatti anche con il Brasile. Ma ho parlato con Roberto Martinez mi ha detto che le porte della nazionale sono aperte, penso mi tenga in considerazione».