Serie A, Paratici: «Nel calciomercato ci saranno formule più creative»

paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Paratici, DS della Juventus, ha espresso il suo pensiero riguardo alla prossima finestra di calciomercato

Il Coronavirus ha di sicuro modificato la finestra estiva del calciomercato: due mesi di stop in Serie A e non solo, porteranno agli abbassamenti dei valori dei cartellini.

Il DS della Juventus Paratici ha detto la sua a Sky Sport: «Che ci sia meno liquidità è sotto gli occhi di tutti. Ci saranno scambi, formule più creative come i prestiti lunghi. Se non puoi comprare una casa, ad esempio, vai in affitto. Se non puoi comprare un giocatore da N milioni di trasferimento cerchi di ‘affittarlo’ per un tempo più lungo possibile. Una formula che si userà molto per poter usufruire dei calciatori senza troppi esborsi economici. Bisogna vedere, se si scambiano i calciatori, di grande livello in una fascia di mercato alta, il valore di mercato non scenderà. Nei salari si starà sicuramente si starà molto più attenti, invece per acquistare un calciatore solo con i soldi, il valore scenderà».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy