Tagliavento: «L’anno scorso è stato un successo per il Var». E su Roma-Inter…

Tagliavento Juventus Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Dell’applicazione del Var ha parlato l’ex arbitro Paolo Tagliavento, intervenuto ai microfoni di Repubblica

Del Var, del protocollo e dell’applicazione dello strumento, ha parlato l’ex arbitro Paolo Tagliavento, con cui la tifoseria laziale non ha mai avuto un bel rapporto: «L’anno scorso è stato un anno di successo. Tante federazioni lo avevano adottato per la prima volta, Germania, Olanda, Portogallo, e tutte avevano avuto molti problemi. Noi li viviamo quest’anno. Ma le problematiche sono fisiologiche, l’eccezionalità è stata l’anno scorso. Io ero uno dei grandissimi scettici del Var: è arrivato nel mio ultimo anno, ho arbitrato senza per 14 anni andando sempre abbastanza bene. Era uno stravolgimento. Ma dopo 45 minuti della prima partita ne ho capito le potenzialità. Sento però molti giudizi di gente che dietro quel monitor non ci è stata mai».

ROMA-INTER – Tagliavento continua nella sua intervista rilasciata a Repubblica, parlando dell’episodio tanto discusso di D’Ambrosio su Zaniolo: «L’ho visto sul telefonino, quindi molto male. Manon è così facile vedere qualcosa dal monitor: ci sono paletti del protocollo, e applicarli guardando un’immagine televisiva non è automatico. Tutti noi abbiamo arbitrato per una vita in campo, mentre è poco che ci si è abituati a decidere dalla tv».

LAZIO, POSSIBILE CAMBIO DI MODULO: ECCO TUTTE LE SOLUZIONI

Articolo precedente
InzaghiLazio, è tempo di voltare pagina: ecco come può cambiare la squadra
Prossimo articolo
formelloFormello, inizia il ritiro della Lazio