Palloni recuperati e duttilità: la Lazio non può fare a meno di Biglia

© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Biglia pedina fondamentale di questa Lazio. Se ne sono accorti sia Inzaghi che Lotito. Il patron biancoceleste ha blindato l’argentino con un contratto da Top Player: 3 milioni di euro a stagione fino al 2010, con opzione per un altro anno. Il Principito è troppo importante per questa Lazio. Come riporta Il Corriere dello Sport, Inzaghi è innamorato della duttilità tattica dell’argentino. 4-3-3, 3-4-3 o 4-2-3-1 non c’è differenza per Biglia, lui è l’ultimo a mollare. Anche le statistiche lo confermano: nelle prime due giornate di campionato ha recuperato 12 palloni, solamente Ghoulam del Napoli e Torreira della Sampdoria gli hanno tenuto testa. Contro il Chievo, Inzaghi gli affiderà ancora le chiavi del centrocampo.