Connettiti con noi

Hanno Detto

Oddi: «La battibilità della Lazio dipende dai singoli. Su Luiz Felipe…»

Pubblicato

su

L’ex giocatore della Lazio – Giancarlo Oddi – è intervenuto ai microfoni di Radiosei per commentare la gara contro il Porto

Giancarlo Oddi – per le frequenze di Radiosei -ha commentato la gara di ieri tra Porto e Lazio. Ecco le sue parole:

DIFESA – «C’è poca intesa fra i due centrali, Patric e Luiz Felipe. Sul corto c’è Patric, sul lungo dovrebbe esserci Felipe. È inutile guardare il pallone, deve guardare l’uomo in area di rigore. Marcare a zona in area rende la vita facile agli attaccanti avversari. Sono situazioni che si ripetono nel tempo, solo in questa stagione potremmo trovare tanti esempi, situazioni analoghe. Disposizioni tattiche? No, manca l’interpretazione corretta del singolo. Uno dei due giocatori deve marcare il giocatore che può ricevere il cross».

SINGOLI – «Infatti dipende dalla qualità dei singoli la battibilità della Lazio. Nonostante ci sia stata una crescita ultimamente, si ricasca sempre sulle stesse lacune. Luiz Felipe? Certamente non vale i soldi che prende adesso, ne meriterebbe qualcuno in più. Se la Lazio si fosse mossa prima, forse avrebbe risolto anzitempo la situazione. Non è un fenomeno certo, ma ci vuole equilibrio».

PORTO – «Il primo tempo mi lascia ben pensare. Quando abbiamo palleggiato abbiamo mandato il Porto in tilt. La Lazio usciva bene dalla difesa, ma l’assenza di Immobile è stata decisiva. Mancava il riferimento, ma complessivamente la squadra mi è piaciuta. Pedro e Zaccagni hanno giocato un’ottima partita, il gol dell’ex Hellas bellissimo. A Felipe cosa possiamo chiedere? E’ in un ruolo non suo, la la sua gara l’ha fatta. Sono rimasto un po’ deluso da Luis Alberto e Milinkovic, onestamente. Mi aspettavo facessero la differenza».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.