Connettiti con noi

Editoriale

Serie A preoccupata per il focolaio Nazionale: si rischia la “zona rossa”

Pubblicato

su

Il focolaio sviluppatosi nella Nazionale Italiana preoccupa non poco la Serie A alla vigilia della ripresa del campionato: perché non rinviare l’intera giornata?

Allarme rosso o giù di lì a causa del focolaio che investito la nostra Nazionale e che rischia di compromettere pesantemente anche la ventinovesima giornata di Serie A. Quando mancano appena ventiquattro ore alla ripresa dopo la sosta, l’incertezza regna sovrana e con essa il pericolo che il contagio possa essersi già esteso.

Galeotto fu il primo tampone positivo riscontrato a Sofia, con il membro dello staff rispedito immediatamente a casa. Tensione salita però di colpo alle stelle con il comunicato della FIGC post Lituania-Italia e le tre nuove positività all’interno dello staff Azzurro. Ma al peggio non c’è mai fine e l’annuncio della Juventus su Bonucci ha fatto risuonare le sirene.

CLICCA QUI PER L’EDITORIALE COMPLETO