NAZIONALI – Italia: bene Immobile e Parolo. Biglia torna a vincere, Milinkovic conquista gli Europei

nazionali
© foto www.imagephotoagency.it

Si chiude 0-0 l’amichevole di lusso andata in scena a San Siro tra Italia e Germania. Partita senza grandissime emozioni, gli Azzurri vanno vicini alla vittoria nel finale con Belotti, che colpisce il palo. L’Italia arriva alla quinta gara di fila senza sconfitta, da giugno 2015. Ancora prestazioni positive per Marco Parolo e Ciro Immobile, entrambi partiti dal primo minuto. Il centrocampista biancoceleste è rimasto in campo fino al 90′, mentre Immobile all’87’ ha lasciato il posto a Zaza. Esordio rinviato invece per Danilo Cataldi, che ha assistito al big-match dalla panchina.

 

Biglia – Nella notte anche il capitano della Lazio è sceso i campo con la sua Argentina in un match molto delicato contro la Colombia. Dopo la pesante sconfitta per 3-0 inflitta dal Brasile e la qualificazione ai prossimi Mondiali davvero a rischio la compagine di Messi si è imposta con una vittoria metta per 3-0 grazie alle reti di Messi, Pretto e Di Maria. Biglia è rimasto in campo per l’intera gara al fianco di Mascherano.

 

Vargic – Scampoli di gara anche per il croato Vargic, il portiere ultimo nelle gerarchie della Lazio ieri è sceso in campo nei minuti finali dell’amichevole che la Croazia ha vinto per 3-0 contro l’Irlanda del Nord.

 

Hoedt – Il difensore biancoceleste è stato impegnato con l’Under21 che ha pareggiato contro il Portogallo per 1-1. Kishna assente, rimasto a Formello, lui con la fascia di capitano al braccio guida la sua nazionale. Match difficile dove gli orange passano in svantaggio grazie al gol di Medeiros, su rigore poi pareggia Zikvokic.

 

Milinkovic-Savic – Buone notizie anche per la Serbia di Milinkovic che si qualifica per gli Europei del 2017 in programma in Polonia nonostante la sconfitta di ieri per 1-0 contro la Norvegia in virtù della vittoria per 2-0 nella gara di andata. Il centrocampista biancoceleste rimane in campo per 90 minuti.