Napoli – Lazio: Top e Flop

© foto www.imagephotoagency.it

Succede tutto in due minuti al San Paolo tra Lazio e Napoli. Un gara frizzante per 90 minuti con occasioni da entrambe le parti, ci pensano Hamsik e dopo un minuto Keita a fissare il punteggio sull’1-1. Vediamo adesso chi è stato il migliore e il peggiore degli undici scesi in campo.

 

Top – Un sigillo importante, fondamentale per la Lazio, il gol di Keita Balde permette alla squadra di Inzaghi di tornare a Roma con un punto importante in un campo difficile come il San Paolo. Non brilla particolarmente nel corso della gara, come tutta la Lazio in certi momenti, la pressione del Napoli è forte e spesso non riesce a trovare lo spazio giusto per inserirsi. Ha il merito però di essere presente nel posto giusto e al momento giusto e di infilare Reina sul suo palo. La parola d’ordine è continuità.

 

Flop – Inzaghi decide di schierarlo dal primo minuto, dopo il secondo tempo giocato contro il Sassuolo, dopo quasi due mesi di stop per infortunio. Non è ancora il Biglia che abbiamo imparato a conoscere, la forma fisica non è al massimo e si vede. La sosta darà sicuramente una mano all’argentino a tornare in perfetta forma.