Connettiti con noi

Hanno Detto

Agente Mussolini: «Squallido rovinare la gioia di un ragazzo»

Pubblicato

su

Agente Mussolini: «Squallido rovinare la gioia di un ragazzo». Ecco le parole di Maurizio Tonicchi sul difensore convocato da Sarri per la sfida con l’Hellas

L’emergenza in difesa ha “costretto” il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, a pescare dalla Primavera. Il tecnico ha scelto di convocare Romano Floriani Mussolini, pronipote del duce. Ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto l’agente Maurizio Tonicchi:

«Io penso che rovinare la gioia di un ragazzo che è umile e molto professionale, con una serie di battute è proprio squallido. Non ne vale la pena nemmeno parlarne. Per fortuna abbiamo allenatori seri come Sarri che lo stima tantissimo e lo ha anche chiamato più volte ad allenarsi con la prima squadra. Ieri a causa dell’emergenza difensiva, sotto gli occhi di tutti, lo ha chiamato dopo l’ennesima bella prestazione con la Primavera. Nessuno va a scovare il percorso di questo ragazzo che tre anni fa ha avuto il coraggio di togliersi la maglietta della Lazio, andare a fare un anno alla Vigor Perconti e tornare alla Lazio più forte di prima diventando anche titolare inamovibile. Soddisfazioni su soddisfazioni».