MOVIOLA Verona-Lazio, gli episodi chiave del match

© foto www.imagephotoagency.it

Gli episodi chiave del match valevole per la trentaseiesima giornata di Serie A 2019/20: la moviola di Verona-Lazio.

A dirigere la sfida tra Verona e Lazio, valida per la 36esima giornata di Serie A è Volpi di Arezzo, coadiuvato dagli assistenti Valeriani e Galetto. Il IV Uomo è Ros, mentre gli addetti VAR ed AVAR sono Fabbri e Meli.

60′ – Il Verona reclama un calcio di rigore per presunto fallo di mano. Dal replay risulta comunque evidente di come il pallone abbia colpito il fianco di Acerbi.

 

45’+2 – Fallo di mano in area di rigore di Lazovic, con lo stesso esterno veronese che con il ginocchio colpisce Ciro Immobile. Consulto VAR per l’arbitro Volpi che concede correttamente calcio di rigore.

 

43′ – Fischiato fallo per un intervento ruvido di Luiz Felipe. Il difensore però era intervenuto sul pallone.

 

38′ – Luiz Felipe sgambetta involontariamente Zaccagni, dopo che il centrocampista veronese gli aveva rubato il pallone. La sfera comunque sarebbe terminata sul fondo e il tocco è sembrato molto lieve, oltre che involontario. Deciso Volpi nel fischiare il calcio di rigore che rimane molto dubbio.