Connettiti con noi

News

Morte Davide Astori, ben tre rinvii a giudizio: le motivazioni

Pubblicato

su

Tre rinvii a giudizio per falso per una costola del processo per la morte di Davide Astori: le motivazioni della decisione

Davide Astori morì nella sua camera d’albergo per un arresto cardiaco il 4 marzo 2018 mentre era in ritiro con la squadra viola a Udine. Il secondo capitolo della vicenda giudiziaria legata alla morte del capitano della Fiorentina è terminato con tre rinvii a giudizio per falso certificato.

I medici coinvolti sono: Giorgio Galanti, ex direttore della medicina sportiva, il suo successore Pietro Amedeo Modesti e il medico sportivo Lora Toncelli. Galanti e Toncelli devono rispondere di una presunta falsificazione della data di un esame (lo strain) al quale Astori non sarebbe mai stato sottoposto quel giorno, mentre Modesti della distruzione dello stesso documento.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.