Morrison: «Rivendevo gli scarpini di Rooney per far mangiare la mia famiglia»

morrison
© foto www.imagephotoagency.it

Morrison, ex meteora della Lazio, racconta un curioso aneddoto riguardante il suo passato nelle giovanili del Manchester United

Ravel Morrison, ex giovane promessa e meteora della Serie A avendo vestito la maglia della Lazio, si racconta in una live social svelando un retroscena riguardante la sua permanenza nelle giovanili dello United:

«Ovviamente il mio stipendio era quello di un calciatore delle giovanili, ero ancora un ragazzino. Rivendendo un paio di scarpini riuscivo a fare 250 sterline, se ne prendevo due ne avrei fatti 500. Così potevo portare la mia famiglia al ristorante cinese o a qualcosa di simile. Voi avevate 30 paia di scarpini. Io non volevo fare del male a nessuno, ma quando ho visto che a te o a Rooney ne consegnavano venti o trenta paia alla volta, ho pensato che prenderne uno per mettere un po’ di cibo sul tavolo a casa mia non sarebbe stato un problema».