Milinkovic: «Grujic al mio posto nella Lazio? Non ho mai detto che vado via…»

Milinkovic Real Madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso di un’intervista rilasciata a Tuttosport e al Corriere dello Sport, Milinkovic ha ammesso di non conoscere ancora il suo futuro. Maggiore chiarezza verrà fatta dopo l’incontro con la Lazio

AGGIORNAMENTO ORE 20.02 – Sulle pagine del corrieredellosport.it vengo svelati altri passaggi dell’intervista a Milinkovic-Savic nel post-partita di Brasile-Serbia: «Ancora non ci penso. Ora mi servono alcuni giorni di riposo. Voglio staccare. Una cosa ve la confesso: non guarderò calcio, questo è sicuro, sicuro, sicuro. Dopo vediamo quello che può succedere. Ho un contratto con la Lazio. Per prima cosa, io torno lì di certo e vedo, se rimanere o andare via. Grujic? Ho visto che si parla di lui, abbiamo parlato. Gli ho detto che se andrà alla Lazio sicuramente si troverà bene e farà qualcosa di buono. Poi sta a lui decidere. Se sostituirà me? Mica ho detto che vado via dalla Lazio». 

Il futuro di Sergej Milinkovic-Savic sta tenendo sulle spinte l’ambiente biancoceleste, che difficilmente accetterebbe la partenza di uno dei talenti più puri della formazione di mister Simone Inzaghi. Alle dichiarazioni di ieri – in cui lo stesso ‘Sergente’ ammetteva di essere contento anche nel caso di permanenza a Roma – ha fatto seguito una nuova intervista, rilasciata a Tuttosport e al Corriere dello Sport. Di seguito i punti salienti del discorso di Milinkovic: «Ho un contratto con la Lazio. Per prima cosa torno lì e poi vedo, se rimanere oppure andare via. Decide il presidente e Igli Tare. Aspetto di incontrarli e parlare con loro, così verranno prese le decisioni. La valutazione di 150 milioni per me è una grande motivazione per cercare di fare meglio in ogni occasione. Ho passato tre anni bellissimi nella Lazio e sicuramente mi rimarranno nel cuore. Restare è un’idea che mi piace, ma potrei anche andare via».

CORTEGGIATRICI«Tutti i giorni leggo di squadre interessate a me. Anche questa è una spinta in più. La Juventus è il top in Italia. Lo dicono gli Scudetti vinti, le Coppe Italia. Di certo è una grande squadre. A Torino c’è mio fratello Vanja? Già, vediamo però cosa farà, non si sa mai. E poi non è che io devo seguire lui. Italia o estero? Tra poco scioglierò anche questo nodo. Prima mi libero la mente, poi vedremo. Da Torino mi ha cercato qualcuno? No!».

SOSTITUTO«Gruijc potrebbe essere il mio sostituto alla Lazio? Ho letto, ho letto, ma non ho detto che vado via dalla Lazio».

 

Articolo precedente
calciomercato lazio milinkovicDal virgolettato stravolto alla teoria che cade. Lazio, ecco tutta la verità su Milinkovic
Prossimo articolo
Formello, accordo raggiunto tra Berisha e la Lazio: il giocatore lascia il centro sportivo – FOTO