Lazio, Milinkovic all’eroe in corsia col suo nome sul camice: «Che orgoglio»

© foto As Roma 16/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Inter / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Sergej Milinkovic Savic

Milinkovic ha ringraziato, tramite Instagram, l’operatore sanitario che nei giorni scorsi ha scritto il suo nome sul camice

Un numero e un nome sulle spalle per sentirsi più forti. Praticamente invicibili, se il numero è il 21 e il nome è quello di Milinkovic Savic. Come ha fatto un dei tanti eroi in corsia che, nei giorni scorsi, ha custumizzato il proprio camice con i dettagli della maglia del suo calciatore preferito: il Sergente della Lazio.

La risposta del centrocampista, ovviamente, non si è fatta attendere: «Oggi è domenica – scrive su Instagram -, giorno in cui di solito scendo in campo con miei compagni.
Da due mesi peró noi siamo a casa al sicuro con persone a cui vogliamo bene. Voi invece non vi siete mai fermati, ogni giorno a lottare per salvare le persone.
Mi hai scritto che con mio nome sulle spalle il tuo camice diventa di ferro e ti senti più forte. Questo mi fa sentire fortunato e orgoglioso. Siete voi i veri campioni. Grazie».