Mercato Lazio: Ansaldi e Adriano per le fasce. In attacco oltre a Pavoletti e Lapadula spunta Llorente

© foto www.imagephotoagency.it

Il mercato biancoceleste continua a muoversi, in attesa che venga ufficializzato il nome del tecnico per la prossima stagione. La Lazio sta cercando di trovare giocatori adatti nei ruoli in cui ha sofferto di più: per la fascia sinistra resta sempre viva la pista Adriano, in attesa che il brasiliano si svincoli dal Barcellona. Una validissima alternativa sarebbe quella che porta a Cristian Ansaldi, terzino italo-argentino reduce da un’ottima annata col Genoa che lo ha riscattato dallo Zenit Sanpietroburgo proprio ieri.

Al centro della difesa si continua a puntare Jardel del Benfica: l’accordo con il giocatore c’è ma bisogna convincere il club lusitano, che dovrà inoltre riconoscere un 10% della cifra all’Olhanense in caso di cessione del difensore. Per il centrocampo tutto è legato a Biglia: se l’incontro che ci sarà al ritorno dall’Argentina sarà positivo non ci saranno problemi, ma se il principito dovesse manifestare la voglia d’andar via, la Lazio proverebbe l’affondo su Walace del Gremio, classe ’95 regista di centrocampo, valutato 15 milioni.

 

In attacco sempre secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport, i nomi più gettonati continuano ad essere quelli di Leonardo Pavoletti e Gianluca Lapadula. Mentre per il primo la Lazio sta cercando di colmare il gap nell’offerta inserendo qualche contropartita tecnica, per l’attaccante del Pescara bisogna offrire i 10 milioni richiesti dal presidente Sebastiani. Dalla Spagna rimbalza anche la suggestione Fernando Llorente, con lo spagnolo, desideroso di tornare in Italia, disposto a liberarsi a costo zero dal Siviglia. Nei pensieri del Re Leone, tuttavia, c’è prima di tutto la Juventus, come ha ammesso egli stesso.