Lazio, Meghni: «Avevo talento: nelle giovanili si parlava solo di me o di De Rossi»

© foto @Facebook

Mourad Meghni, in un’intervista rilasciata ai microfoni di goal.com, ha raccontato anche la sua esperienza in Italia

Mourad Meghni, arrivato alla Lazio nella stagione 2007-2008, doveva essere il rinofrzo a centrocampo utile per il definitivo salto di qualità della squadra. Purtroppo, il franco algerino non si è rivelato quel portento che tutti si aspettavano.

In un’intervista rilasciata ai microfoni di goal.com, ha parlato anche di questa sua esperienza in Italia, iniziata nel 2000 nelle giovanili del Bologna: «A quel tempo, a livello giovanile, tutti parlavano solo di me e di Daniele De Rossi».                                                                        Meghni, ha anche qualche rimpianto per non esseri affermato ad alti livelli: «Ero un talento, avrei dovuto lavorare più sulla velocità».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy