Connettiti con noi

News

Sarri e il problema difesa: mercoledì previsto un lavoro extra a Formello

Pubblicato

su

Sarri deve riorganizzare la difesa in vista della gara contro l’Inter: la squalifica di Acerbi complica i piani del tecnico

Maurizio Sarri ha sei giorni di tempo per cercare di trovare una soluzione ai problemi difensivi della Lazio in vista della complicatissima gara di sabato alle 18:00 contro l’Inter. La squalifica di Acerbi, appiedato per due giornate dal giudice sportivo dopo i fatti di Bologna, rendono ancora più complicata la situazione di un reparto che già con lo stesso centrale ex Milan è andata spesso in difficoltà in questo inizio di stagione.

Come riferito dal Corriere dello Sport, Sarri ha previsto una seduta extra a Formello programmata per mercoledì mattina e che riguarderà solo difensori e registi di centrocampo (Leiva, Cataldi ed Escalante). I quattro superstiti del reparto arretrato (Luiz Felipe, Patric, Radu e Vavro) dovranno migliorare le uscite del pallone e la sincronia della linea difensiva: il tecnico toscano pretende un reparto che difenda in maniera attiva e non passiva, alzando il baricentro fino alla metà campo. I centrocampisti dovranno agevolare questo aspetto fornendo sempre delle opzioni di passaggio ai centrali. Luiz Felipe guiderà la retroguardia con Patric al suo fianco. Lavori in corso a Formello: Sarri spera di trovare il bandolo della matassa.