Marusic: «Milinkovic voleva cambiare aria dopo anni. Il Napoli? C'è poca distanza»
Connettiti con noi

News

Marusic: «Milinkovic voleva cambiare aria dopo anni. Il Napoli? C’è poca distanza»

Pubblicato

su

Marusic, il giocatore serbo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn parlando anche di Milinkovic

Intervenuto ai microfoni di Dazn, Marusic rilascia alcune dichiarazioni parlando tra gli argomenti di Milinkovic e il Napoli

PAROLE – Estate da papà? Bella! Ero a casa perché con la bimba piccola non siamo andati tanto fuori. Ero a casa a Belgrado, siamo andati qualche giorno in Montenegro, ma va bene. Ti cambia la vita, ha tre mesi e mezzo adesso. Si chiama Mia

SETTE ANNI LAZIO – Dopo tutti questi anni mi sento come a casa. Da quando sono arrivato la prima volta sono cambiate tantissime cose qui a Formello. Quando sono arrivato era tutto diverso. Camere, ristoranti, spogliatoio, palestre era tutto diverso, hanno rifatto tutto. Ora è al top, hanno fatto una cosa molto bella

I MEDIA – Griglia di partenza? Abbiamo fatto una splendida stagione. Sono qui da sette anni e questo appena finito è stato il migliore. Low profile? Si meglio così che di noi non se ne parli

DISTANZA NAPOLI – Ci manca poco, qualche piccolo dettaglio e particolare su cui lavoriamo ogni giorno per migliorare. Vediamo se riusciamo a farlo quest’anno

RUOLI LEADER – Io sono un leader silenzioso, ma poi quando devo sgridare qualcuno mi faccio sentire. Ci sta

CASTELLANOS – Un ragazzo che mi piace davvero dal primo giorno ad Auronzo. Molto simpatico, si è adattato subito nel gruppo. Mi piace tanto e penso che possa fare la differenza. E’ molto forte

ISAKSEN – Contro di noi ha fatto due partite grandissime in cui ha fatto la differenza. Io l’ho marcato una partita e mezza e ho fatto pure un rigore (ride, ndr). Ha un gran piede mancino, fa sempre tante finte. Può fare la differenza. I nuovi sono già nella chat di squadra. Li aggiunge il team manager dopo le visite mediche, quando è ufficiale e ce li presenta

MILINKOVIC – Ci ho parlato prima che partisse e anche adesso che sta lì. Gli dispiaceva andare via, ma voleva cambiare dopo tutti questi anni e ci sta anche. Aveva dei dubbi, quando è arrivata l’offerta, ma dopo tutti questi anni alla Lazio voleva cambiare. Ha dato tutto, ha fatto questa scelta ed è andato lì a giocare. E’ felice. Mi ha detto che non ha ancora trovato casa. Erano in ritiro in Austria. Poi è stato 3/4 giorni a Riyad ed è partito per un torneo. Per adesso tutto ok. Ha detto che è un club con grande organizzazione, per ora è contento

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.