Connettiti con noi

2014

Marotta contro Lotito: “Il suo comportamento è stato deplorevole”

Pubblicato

su

Continua la diatriba tra Marotta e Lotito. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha riportato lo sfogo del patron bianconero dopo l’alt della FIGC per una possibile denuncia penale nei confronti di Lotito per la famosa frase detta dal numero uno biancoceleste “Il problema di Marotta è che con un occhio gioca a biliardo e con l’altro tiene i punti”. Di seguito le parole di Marotta: “Il comportamento di Lotito è stato deplorevole. Sono stato toccato personalmente. Io e la Juventus stiamo ancora valutando cosa fare. E’ un controsenso che non mi sia stato permesso di andare per vie legali, in sedi diverse dall’ambito sportivo, nonostante sia stata toccata una sfera assolutamente privata e personale, che nulla ha a che fare con il calcio. Cioè, che faccio se attraverso sulle strisce pedonali e un tesserato mi investe? Non posso andare in tribunale? E’ bestiale, allucinante. Il calcio italiano? Oggi non è proprio considerata la competenza specifica delle persone. Aveva ragione Allodi, che spiegava ‘il calcio è l’unico mondo nel quale un muratore diventa architetto il giorno dopo’. Non esiste, non può essere così! Anche nel calcio ci vogliono competenze precise. Non ci si improvvisa direttore generale, manager o chicchessia. Nel nostro calcio ci sono ancora troppi dirigenti improvvisati nei posti chiave. Io combatto per questo. E le colpe vanno a presidenti accentratori…”.