Connettiti con noi

Hanno Detto

Ielpo: «Provedel uno dei migliori del campionato, sull’alternanza con Maximiano…»

Pubblicato

su

Mario Ielpo, ex portiere della Lazio, ha analizzato il rendimento di Provedel in questo inizio di stagione: le sue parole

Intervenuto a Lazio Style Radio, Mario Ielpo ha parlato così di Ivan Provedel:

«Già lo scorso anno aveva fatto vedere cose buone, poi per i casi della vita ha trovato la sua occasione. Alla Lazio le cose stanno andando bene, i giocatori sono tutti in fiducia e lui è uno dei migliori portieri del campionato. I clean sheet aiutano, ciò che conta è la fiducia. Il calcio è un pò strano, le statistiche sono abbastanza inutili. Le partite si decidono per un gol o per un azione. Sul fatto di non prendere gol, questo aiuta il gruppo e dà al portiere la sensazione di non poter mai subire reti. Provedel arrivato tardi? Sono i casi della vita, io sono entrato nella Lazio a 9 anni e ho fatto tutta la trafila fino alla prima squadra prima del prestito al Siena. Ho esordito giocando benissimo. Poi sono finito in panchina e da lì ho dovuto ricostruire la mia carriera. Quindi anche io sono arrivato in Serie A a 26 anni, sono casualità. Provedel lo scorso anno ha fatto delle parate incredibili in Milan-Spezia, le cose devi conquistartele sul campo quindi complimenti a lui. Provedel è molto reattivo, è una capacità che hai o non hai, non si insegna. Per lui è un vantaggio essendo molto alto. Concentrazione? A me veniva facile, noi siamo cresciuti in un altro calcio dove la partita era la cosa più importante del mondo».

MAXIMIANO – «L’alternanza tra portieri c’è sempre stata, stanno provando a far diventare il portiere un ruolo come un altro. Alla fine però non c’è un principio assoluto, l’alternanza continua non è mai andata bene se non minima. Io mi ci sono trovato bene l’anno che con il Milan giocammo la Coppa Uefa perchè giocavo lì, in Coppa Italia e anche le amichevoli. Meret al Napoli? Lui mi ha sempre impressionato, pensavo fosse destinato subito ad avere una carriera luminosissima. Ha fatto errori grossi in partite importanti e li ha pagati. In generale però è fortissimo».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.