MARIENFELD DAY 2 – Lazio, primo allenamento in Germania: Badelj lascia il ritiro

Badelj Marienfeld
© foto www.imagephotoagency.it

Il report del primo allenamento della Lazio a Marienfeld, a cui Badelj non ha preso parte: entro martedì le visite mediche con i viola

Marienfeld / Dopo le due amichevoli contro Bournemouth e Paderborn, la Lazio è tornata ad allenarsi questo pomeriggio in Germania, nel primo allenamento del ritiro di Marienfeld. La prima parte della seduta di lavoro viene svolta in palestra, poi la squadra è scesa sul terreno di gioco per una fase di stretching con il prof. Ripert e, subito dopo, per alcuni esercizi col pallone.

BADELJIl croato, arrivato con il resto della squadra a Mariendfeld in tarda mattinata, non è sceso in campo questo pomeriggio, ha lasciato la struttura che ospita la Lazio ed ha preso un aereo per tornare in Italia. Entro martedì le visite mediche con la Fiorentina.

AGGIORNAMENTO ORE 18.45 – La seduta si è conclusa con la consueta partitella a campo ridotto, in particolare a metà campo. A fronteggiarsi gli arancioni con Guerrieri, Bastos, Parolo, Acerbi, Patric, Leiva, Luis Alberto, Jony, Adekanye e Caicedo; ed i blu con Alia, Lazzari, Vavro, Radu, Milinkovic, Cataldi, Berisha, Anderson, Immobile, Correa, Differenziato, anche con il pallone, per Lukaku: tra gli assenti è l’unico in campo.

AGGIORNAMENTO ORE 18 – Alla fase atletica ha fatto seguito la fase tattica. L’allenatore può contare anche su Lucas Leiva che, dopo l’infortunio, è tornato ad allenarsi regolarmente insieme ai compagni. In campo si sfidano due gruppi composti ciascuno da nove giocatori: i fratinati, che hanno il compito di costruire l’azione a tre tocchi dai piedi del portiere, sono Strakosha, Vavro, Cataldi, Berisha, Acerbi, Radu, Lazzari, Milinkovic, Jony ed Immobile. Guerrieri ed Alia, nel frattempo, si allenano agli ordini del preparatore Grigioni. Assenti, infine, Luiz Felipe, Lukaku, Marusic, Wallace e Lulic.