Mandorlini: «Settimana tosta per la Lazio! Non facili le gare contro Genoa e Verona». Su Inzaghi…

© foto www.imagephotoagency.it

Mandorlini elogia la Lazio: «Sta ottenendo degli ottimi risultati. Inzaghi? Negli atteggiamenti è un tipo caliente…»

L’ultima esperienza in panchina risale allo scorso anno, al Genoa, quando prese il posto di Ivan Juric, ma dopo due mesi Andrea Mandorlini venne sollevato dall’incarico e da qual momento non ha più trovato squadra. Per il momento l’ex difensore dell’Inter continua a seguire con interesse la Serie A e attende la giusta occasione. Intervistato da Radio Incontro Olympia, l’ex allenatore dell’Hellas Verona si è soffermato sulla Lazio: «Già lo scorso anno, la Lazio ha trovato una dimensione importante, ha anche vinto la Supercoppa contro la Juve. È già una squadra protagonista, tanti complimenti a società e allenatore. Mi piace, sta facendo risultati, sto scoprendo tanti bei giocatori che non conoscevo».  Su Inzaghi: «Vedo che Inzaghi negli atteggiamenti è molto passionale, un tipo caliente, non sta mai fermo. Bisognerebbe poi vedere cosa fa negli allenamenti, è difficile dare giudizi dall’esterno. Simone magari avrebbe dovuto allenare un’altra squadra e invece si è ritrovato a vincere con la Lazio, bravo chi l’ha scelto e bravo lui a dimostrare il suo valore in un campionato difficile e con una squadra forte. Settimana tosta per la Lazio. Genova è un campo difficile, non hanno fatto tanti punti ma è un ambiente forte, passionale, che trascina. Il Genoa in casa può battere chiunque. Con il Napoli ovviamente è una partita difficilissima. Il Verona poi dovrà cominciare a fare punti, specie in casa. Il nostro campionato comunque è difficile su ogni campo, al di là degli obiettivi sono tutte partite difficili. La Lazio ha dimostrato di saper essere concentrata e dare il 100%, può fare bene».