Lulic e Radu bandiere biancocelesti: il capitano supera Piola, mentre il difensore…

Radu lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Leader del gruppo e senatori della Lazio di Inzaghi, Lulic e Radu sono i punti fermi della squadra: ecco tutti i numeri dei due fedelissimi

Senatori della squadra di Inzaghi e simboli della Lazio. Stefan Radu e Senad Lulic hanno giurato amore eterno ai colori della compagine capitolina. L’eroe del 26 maggio – diventato capitano a luglio – ha raggiunto le 238 presenze con l’aquila sul petto, superando lo storico Silvio Piola, e raggiungendo il 25° posto della classifica all time dei biancocelesti più fedeli. E’ entrato a far parte di diritto nella storia della prima squadra di Roma per destino e acclamazione. Il difensore romeno, scrive il Corriere dello Sport, è ad un passo dalla top ten: contro il Sassuolo ha tagliato il traguardo delle 283 presenze, portandosi a soli quattro punti di distanza da Cei, portiere dal 1958 al 1968. Radu ha superato Garlaschelli, ha agguantato Flamini e sta a ridosso di Tommaso Rocchi, nono in graduatoria con 293. Di tempo a disposizione per raggiungere tutti i record, Stefan ne avrà a sufficienza: per sua stessa ammissione e scherzandoci un po’ su, al termine della gara di domenica, ha detto di vedersi tra le fila biancocelesti fino a 41 anni. Radu e Lulic, la storia di due calciatori venuti da lontano, che si sono innamorati della Lazio e non l’hanno più lasciata…