Lotti a Spadafora: «Ho visto un po’ troppa cautela»

© foto @CalcioNews24

L’ex Ministro dello Sport Luca Lotti ha voluto consigliare Vincenzo Spadafora riguardo le decisioni da prendere per salvaguardare lo sport

Fino ad ora, tanti sono stati i cambi di programma fatti e detti da Vincenzo Spadafora: l’attuale Ministro dello Sport tra una conferma ed una smentita, non ha ancora deciso se far riprendere i campionati o meno.

Luca Lotti, suo predecessore, a TMW Radio ha provato a dargli qualche consiglio: «I temi del calcio e dello sport possono sembrare secondari ma non lo sono. L’attendismo lo condivido solo se è preludio a una decisione chiara e una scelta certa. Se i protocolli che saranno concordati si riveleranno chiari, non vedo perché non discutere della data di ripartenza. Se invece dovesse essere solo un modo per prendere altro tempo, si farebbe il male del calcio. E non dei ventidue ragazzi viziati a giocare in calzoncini corti, ma la riflessione è ben diversa: se non diamo certezze a un mondo come il calcio, diventa un problema economico ancora prima che sociale. L’operato di Spadafora? Non mi permetterei nemmeno sotto tortura di parlare pubblicamente del suo operato, ciò che ho da dirgli semmai, anche quando le cose non va bene, gliele dico nelle forme che conosco: atti parlamentari, emendamenti… Se sbaglia a non allargare agli sport le risorse del Decreto liquidità glielo dico, così come quando investe un miliardo di euro glielo sport gli dico bravo. Ho visto un po’ troppa cautela, gli ho sempre detto di decidersi perché non c’è peggior cosa dell’incertezza».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy