Connettiti con noi

Hanno Detto

Lotito: «Ecco il mio progetto per il Flaminio. Ritiro? Andremo all’estero»

Pubblicato

su

Claudio Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni ieri durante l’evento Sing a Song. Ecco le parole del presidente della Lazio

Claudio Lotito era presente ieri all’evento di beneficenza “Sing a Song“, presso l’Auditorium della Conciliazione organizzato dalla So.Spe di suor Paola. Qui il presidente biancoceleste ha incontrato l’ex presidente Cragnotti con il quale ha dato vita ad uno scambio di battute.

«Come va? Mi sembra che stiate andando bene». «Non mi lamento – risponde Lotito – anzi ti ringrazio, d’altronde sei uno dei fautori di questa società. Speriamo di raggiungere traguardi importanti». E ancora: «Ma insomma col Flaminio?», chiede Cragnotti, e Lotito rivela: «Io vorrei portarlo da 18mila posti circa a 45mila. È un problema rimanere senza stadio di proprietà, ma tra parcheggi ed espansione al momento è difficile trovare un punto di incontro».

Poi un accenno a Formello: «Ci ho speso un sacco di soldi, ma ora sono veramente contento perché è diventata una struttura di alto livello. Pensa che abbiamo anche il barbiere». Infine, da presidente a presidente, una riflessione sulle società attuali nel mondo del calcio: «Ora ci sono tutti questi fondi che sono un sistema comodo – confida Lotito – ma per me una società è ancora una questione di famiglia». Poi un’ultima battuta sul ritiro mentre lascia l’Auditorium: «Vedremo, ma molto probabilmente andremo all’estero». Lo riporta Il Messaggero.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.