Lotito insiste sul Decreto Crescita: «Lazio senza problemi, ma tre big di A rischiano la distruzione»
Connettiti con noi

News

Lotito insiste sul Decreto Crescita: «Lazio senza problemi, ma tre big di A rischiano la distruzione»

Pubblicato

su

La mancata proroga del decreto crescita fa infuriare Lotito che palesa il rischio distruzione per ben tre squadre di Serie A

Non sarà di sicuro una giornata da ricordare, quella che si è conclusa ieri per Claudio Lotito. Furibondo il patron della Lazio ha espresso il suo pensiero a Notizie. com circa la mancata la proroga del Decreto Crescita.

MANCATA PROROGA DECRETO CRESCITA – «Bella e grande fesseria che è stata fatta, vedranno che cavolo di errore è stato fatto, non va bene così anche perché lo Stato non incassa i soldi. Se tu hai uno straniero che paga le tasse in Italia sarà meglio di uno che non viene e non le paga no? Voglio vedere chi viene adesso, grande idea…».

EFFETTI – «In questo modo il nostro campionato perderà di competitività. L’anno scorso ci sono state tre squadre in tutte e tre le finali europee, adesso voglio vedere che succederà, vorrà dire che le prossime squadre che andranno in Champions le indicherà l’Aic (Associazione italiana calciatori), sono loro che hanno fatto di tutto per farla soccombere, bravi bravi».

PROBLEMI LAZIO – «Assolutamente no, la Lazio ha i suoi contratti, ma non è tanto quello il tema, il vero problema è che alcune società questo tipo di situazione le va a distruggere e in mezzo ci sono grandi club come il Milan, la Juventus e anche la Roma. Dovete tener presente una cosa, che il campionato prederà di competitività adesso, sicuro. Ci faranno vedere cosa riusciranno a fare chi era contrario a questa cosa. L’Aic era contraria, ad esempio, ha detto delle cose talmente infondate e fuori da ogni logica, tipo che questo decreto mina la crescita dei vivai italiani, ma che porti quelli di 14 anni in prima squadra? Ma per favore, ancora con queste scemenze. Preistoria? Si, nel calcio lo sono ma stanno ancora lì… Vedremo».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.