Lazio-Zulte, olimpico a porte chiuse. Ma dal Belgio arriveranno tanti tifosi…

zulte
© foto www.imagephotoagency.it

La partita all’Olimpico tra Lazio e Zulte si giocherà a porte chiuse, ma dal Belgio arriveranno lo stesso tanti tifosi…

Giovedì all’Olimpico il match tra Lazio e Zulte, valevole per la seconda giornata di Europa League, si giocherà senza tifosi, vista la squalifica inflitta dalla Uefa al club biancoceleste. Una batosta soprattutto per la Lazio di Inzaghi che non potrà contare sul sostegno dei propri tifosi. Una notizia però che non ha fatto piacere neanche ai tifosi dello Zulte, che sarebbero arrivati in tanti nella Capitale. Il club belga comunque è riuscito a garantire circa 200 biglietti a diversi partner della società. Tra questi ci saranno più di 100 membri dell’Essevee Business Club. Ecco il commento del presidente del club Kris Sierens nell’intervista rilasciata al quotidiano belga Krant van WestVlaanderen: «Da una parte mancherà l’atmosfera dello stadio, dall’altra è un’esperienza unica poter seguire una partita in tali circostanze. Arriverò a Roma con oltre 100 sostenitori, principalmente uomini d’affari legati alla società. Lo Zulte Waregem ha fatto il possibile per assicurarsi almeno 200 biglietti. Sarà una strana esperienza essere gli unici sostenitori in uno stadio con una capacità di oltre 72.000 spettatori. Risulterà strano anche ai giocatori stessi, ma speriamo che possano sentire il nostro sostegno. I nostri cori saranno d’aiuto. La Lazio? Come il Nizza, la Lazio ha molta velocità, e una grande efficienza. Tuttavia, siamo stati in grado di creare quattro grandi occasioni contro i francesi. Penso che mister Dury abbia preparato al meglio la sua squadra. Dobbiamo essere in grado di giocarcela contro ogni squadra». 

Articolo precedente
Lazio e Renault rinnovano la Premium Sponsorship
Prossimo articolo
nainggolanChampions League, un tifoso del Qarabag a Nainggolan: «Forza Lazio!»