Scudetto, Zauri: «La Lazio deve provarci, mette in difficoltà chiunque»

zauri
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Zauri, ex giocatore della Lazio, è intervenuto sulle frequenze di Radiosei per parlare della ripresa e della lotta Scudetto

Sulle frequenze di Radiosei, è intervenuta una vecchia conoscenza della Lazio. Luciano Zauri ha analizzato la ripresa che sarà e detto la sua sulle ambizioni dei biancocelesti. Ecco le sue parole:

«Il calcio riprenderà diversamente da prima, senza pubblico e con situazioni diverse. Speriamo torni presto alla normalità. Credo che i problemi siano fuori dal campo di gioco, il virus non è stato debellato e il rischio di contagio c’è. La Lazio è una squadra compatta, lo è stata in campo e anche fuori durante la quarantena. Ha dato l’impressione di dare una grande solidità di gruppo, anche non muovendosi da Roma. La ripartenza sarà un’incognita, ma i valori saranno più o meno gli stessi».

«Scudetto? Penso che per fare cose straordinarie ci voglia anche un pizzico di presunzione. Quando ti trovi così vicino alla prima non puoi più nasconderti, dichiarare l’obiettivo Scudetto è più che lecito. Si può parlare di rose più o meno complete, ma a un certo punto entrano in gioco altri fattori. La Lazio deve provarci, è una squadra che può mettere in difficoltà chiunque».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy