Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio Women, Catini: «Rubo a Sarri con gli occhi. Abbiamo ampi margini di crescita»

Pubblicato

su

Massimiliano Catini, tecnico della Lazio Women, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio. Le sue dichiarazioni

Massimiliano Catini, tecnico della Lazio Women, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio. Le sue dichiarazioni a 360°.

TERNANA – «Una buona prestazione, sicuramente dai due volti perché abbiamo pagato l’esordio con tante ragazze nuove. Abbiamo visto una buona pressione della Ternana nel primo tempo, poi un palleggio importante da parte nostra nel secondo tempo che deve assolutamente diventare una costante. Ci darà morale, fiducia e soprattutto gamba. È stata una partita impegnativa dal punto di vista agonistico su un campo difficile. La ternana ha aggressività, ha una pressione alta e forte oltre ad avere un’ottima organizzazione. Sarà dura per tutti andare li sul campo e portare un risultato positivo».

SARRI – «Abbiamo avuto la fortuna di essere finalmente un po’ più vicini e soprattutto di rubare con gli occhi dal suo lavoro, sul campo è davvero il numero uno. Lui e il suo staff curano tutti i particolari e le prestazioni della sua squadra oggi lo dimostrano. Un po’ rubando con gli occhi un po’ confrontandoci con lui e a volte anche con i suoi collaboratori in maniera molto discreta, per noi può essere solo che un valore aggiunto».

RETROCESSIONE – «È stata una grandissima esperienza per tutti, hanno capito che il calcio femminile è in continua evoluzione e bisogna adeguarsi. Grandissima esperienza di cui noi dovremmo fare tesoro nonostante la retrocessione. Io credo che l’equilibrio sia fondamentale, avere un attacco che ti permette di partire 1 a 0 è fondamentale ma se poi non abbiamo la capacità di difenderlo è più difficile. Abbiamo intenzione di migliorarci abbassando il numero dei gol subito, sarà difficile aumentare quello dei gol fatti ma cercheremo di migliorarci. Le difese poi fanno la differenza. Abbiamo notato grandi motivazioni negli occhi delle ragazze confermate e grande entusiasmo in quelle che sono arrivate. Mi sento di dire che c’è entusiasmo e volontà di mangiarsi il campo positiva, non c’è stato un intervento per placare l’euforia. L’esperienza dello scorso anno sarà l’arma in più».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.