Patric: «Quest’anno siamo più forti. Io mi alleno per dare il meglio alla squadra»

Formello
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio vince contro l’Udinese, grazie alle reti di Acerbi e Correa. Inzaghi riesce a conquistare i tre punti grazie alle seconde linee

La Lazio vince anche ad Udine. Acerbi e Correa segnano la loro prima rete con la maglia biancoceleste, Strakosha si rende protagonista con un paio di miracoli e Inzaghi dimostra di poter guadagnare tre punti anche con le seconde linee. Ai microfoni di Lazio Style Channel, le parole di Patric: «Non è facile non giocare, era tanto tempo che non lo facevo. Ma sapete come sono fatto: lavoro ogni giorno per fare quello che so fare, mi alleno bene, do il meglio per la squadra. Ogni volta siamo più forti, abbiamo una grandissima squadra e quest’anno abbiamo giocatori fortissimi. Oggi hanno giocato gli altri, comunque forti e molto importanti perchè giochiamo tre competizioni. Siamo sempre più forti. De Paul? Sapevamo che era forte, sono riuscito a fermarlo. Derby? Ormai so cosa vuol dire per il laziali: son quattro anni che sto qui, è importante per noi. I nuovi anche lo hanno capito, se ne parla sempre, sanno che significa per noi».

«Una delle mie cose forti è la testa, trovo sempre la motivazione. Continuo ad allenarmi, mi piace giocare, fare una bella prestazione. Copro ruoli diversi, lo scorso anno nella dfiesa a tre sono riuscito comunque. Mi sento meglio come quinto, ma faccio solo il bene per la squadra».

Articolo precedente
velazquezVelazquez: «Lazio forte e con giocatori di qualità, ma noi abbiamo creato di più…»
Prossimo articolo
Lazio Social CorreaLazio Social, tutti i messaggi dei biancocelesti dopo la vittoria di Udine – FOTO